Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




Marco Marchionni
0

Marco Marchionni,
una freccia in più
nell’arco di Iuliano

Latina Calcio

Nemmeno il tempo di festeggiare la bella e sofferta vittoria contro il Perugia che, ieri mattina, il Latina è tornato in campo, nel complesso dell’ex Fulgorcavi, per iniziare a preparare nel migliore dei modi la sfida di sabato prossimo a Como. I nerazzurri, per la cronaca, si alleneranno all’ex Fulgorcavi questo pomeriggio, alle 15.30 (porte aperte), domani pomeriggio, sempre alle 15.30 (porte aperte) e giovedì pomeriggio, ma questa volta a porte chiuse. Il tutto, fa sapere la società, tempo permettendo. Perchè in caso di abbondanti piogge, gli allenamenti si svolgeranno sul sintetico della Samagor. La rifinitura di venerdì, invece, è in programma allo stadio Francioni, a partire dalle 9.30, a porte chiuse.


Osservati speciali, in questa settimana corta, saranno Dumitru, Corvia e Moretti. Considerando le tre partite in una settimana, la situazione, soprattutto dei primi due, verrà vagliata molto attentamente dallo staff medico nerazzurro. Con il passare delle settimane, però, il tecnico Iuliano ha una freccia in più nel proprio arco. Si tratta di Marco Marchionni, entrato a fine match, e non a caso oseremo dire, contro il Perugia e che, vista la sua esperienza, può davvero tornare molto utile, da qui a poco, alla causa nerazzurra. Marchionni è un giocatore che, nel momento in cui sarà al meglio, potrà davvero fare la differenza in mezzo al campo e rappresentare, unitamente ad Olivera, davvero una guida ulteriore per questo Latina.


Sembrerà strano, ma anche in quei pochi minuti finali giocati con il Perugia, l’ex centrocampista della Juventus ha dimostrato come, in situazioni delicate, lui possa davvero essere di vitale importanza per una squadra, in quel momento, in difficoltà. E, quindi, con un Marchionni in più, il tecnico Iuliano potrà davvero disegnare a meraviglia una squadra in grado di divertirsi e divertire. Una squadra ancor più tosta, votata al sacrificio ed anche al coraggio delle proprie azioni, pronta a recitare una parte, perchè no, importante in questo campionato cadetto. Lo hanno detto le due vittorie consecutive contro Modena e Perugia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400