Una giornata intensa, lunga e piena di emozioni vere. Di quelle, osiamo dire, sognate a lungo, almeno negli ultimi tre anni. Mario Somma, ieri, è arrivato di buon mattino nel complesso dell’ex Fulgorcavi. Alle 8.30 era già negli spogliatoi con il suo staff, arricchito dalla presenza di Andrea Chiappini, promosso a vice, unitamente a Fratena, dagli Allievi Nazionali, al posto di Gesmundo. Intorno alle 9 e 15 è arrivato, invece, Pietro Leonardi, che dopo essersi intrattenuto a chiacchierare con Mauro Facci ed Antonio Aprile prima, Pasquale Maietta, ha raggiunto Somma e la squadra negli spogliatoi. 

Il pallone non è mai
comparso nella prima
seduta svoltasi
ieri mattina.