Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

.




Distributori self service di alcolDenunciati titolari di società

Auto della polizia municipale

0

Il pollificio non può riaprire

Latina

La società avicola di strada Bufalotto ha chiesto il dissequestro, ma la Procura ha confermato i sigilli

La Procura ha negato il dissequestro del pollificio di strada Bufalotto a Borgo Bainsizza. La decisione è maturata in base alle risultanze delle verifiche delegate dal sostituto procuratore Simona Gentile ai tecnici di Comune e Provincia di Latina che hanno accertato il mancato adeguamento dell’impianto alle prescrizioni.
A poco più di un anno dall’apposizione dei sigilli, lo scorso dicembre la società agricola Tre Emme aveva chiesto infatti di potere ripartire con un nuovo ciclo di produzione delle uova. Quindi la Procura aveva delegato i tecnici di Comune e Provincia degli accertamenti necessari a stabilire se la proprietà avesse apportato le modifiche necessarie ad evitare i disagi del passato che avevano portato alla chiusura coatta. Parliamo di odori nauseabondi e invasioni di insetti dovuti al cattivo smaltimento della pollina, gli escrementi dei polli che tra l’altro erano in sovrannumero.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (15 febbraio 2015)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400