Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




chiarato auto a fuoco
0

Scandalo verde pubblico: dall'incendio di un'auto alla caduta della giunta

Latina

L’episodio dell’incendio dell’automobile del consigliere comunale Gianni Chiarato innesca la miccia che porterà alle dimissioni (poi ritirate) del sindaco Giovanni Di Giorgi, e a distanza di mesi verrà riletta come l’origine della chiusura anticipata della consiliatura. E’ il 13 settembre 2014, e quando gli investigatori assumono dalla vittima dell’attentato le prime informazioni, cercando di intravedere uno spiraglio per capire cosa ci sia dietro quell’incendio doloso, intuiscono che una delle ragioni del risentimento nei confronti del consigliere comunale è la sua battaglia aperta contro la gestione della materia ambientale da parte di alcuni suoi colleghi di maggioranza. Una settimana dopo, la polizia è già in Comune per acquisire copia degli atti relativi alle operazioni di gestione del verde pubblico. 

Fonte Latina Oggi del 6 marzo 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400