Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




Discute con un tifoso e insulta la CiociariaIl portiere pontino Perin chiede scusa

Mattia Perin

0

Discute con un tifoso e insulta la Ciociaria
Il portiere pontino Perin chiede scusa

Latina

Lo sportivo ammette che le sue sono state offese gravi e che non conosceva bene la storia

Esploso il caso, il pontino Mattia Perin si è reso conto del grave errore commesso e ha chiesto scusa. Troppo, in uno scambio di provocazioni con un tifoso del Frosinone attaccare quella terra sfruttando la piaga delle Marocchinate, con un: “A Vallecorsa cambiò la storia …Tuo nonno parla arabo. Il mio fondò Littoria”. Il portiere del Genoa e della Nazionale, originario di Latina, dopo che la vicenda è approdata anche in Senato, ha dichiarato: “Chiedo scusa a tutte le persone che ho offeso con il mio commento totalmente fuori luogo e per il quale sono rammaricato. Ho fatto erroneamente riferimento a fatti storici che non conoscevo appieno in tutta la loro tragica gravità. In un periodo non semplice a livello professionale, non ho avuto la lucidità per evitare di reagire a una serie di continue e gravissime provocazioni rivolte a me e alla mia famiglia. Tutto questo ovviamente non costituisce un alibi, perché so di aver sbagliato sotto ogni aspetto e me ne assumo la responsabilità. Il dispiacere è reso ancor maggiore in quanto il mio atteggiamento non rispecchia i valoro in cui credo e che cerco di perseguire”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400