"In questa provincia le organizzazioni criminali non sembrano aver posto in essere comportamenti manifestamente e continuativamente violenti, ma hanno cercato di realizzare una forma di inserimento attraverso l'instaurazione di relazioni con imprenditori, commercianti, professionisti e operatori del mondo finanziario". Questo l'incipit della relazione del Prefetto di Latina Pierluigi Faloni in Commissione Antimafia dove è stato sentito in audizione oggi pomeriggio. Il Prefetto ha anche analizzato il fenomeno dell'usura e i recenti fatti di intimidazione registrati tra Castelforte e Minturno.