​Dopo che l'Astral ha frenato sull'istituzione del limite di velocità di 50 km/h sulla Pontina, a fare marcia indietro è stata anche la Provincia di Latina, che ha deciso di lasciare in funzione gli autovelox sulla strada regionale 148. Emessa una nuova ordinanza dall'Azienda per le strade del Lazio è stata così sospesa quella emanata dall'ente di via Costa, facendo cessare il braccio di ferro tra la Regione e l'amministrazione pontina. La Provincia ha così fatto sapere che le "postazioni di rilevazione della velocità nel tratto situato nel Comune di Aprilia rimangono regolarmente attive". E ha aggiunto: "Eventuali nuovi provvedimenti a seguito della nuova ordinanza dell'Astral verranno resi noti dei prossimi giorni".