Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




enrico forte
0

Guai giudiziari fuori dall'amministrazione, Forte aderisce alla campagna anticorruzione

Latina

I guai giudiziari dovrebbero rimanere fuori dalle pubbliche amministrazioni ed anzi, partendo ancora da prima, dalla fase elettorale. E' questa la posizione del candidato sindaco Enrico Forte che lancia un segnale per quanto riguarda l'anticorruzione. "Ho aderito con piacere e convinzione - fa sapere Forte -  alla campagna contro la corruzione amministrativa insieme a molti altri candidati sindaci impegnati in Italia in questa importante tornata elettorale. La domanda di trasparenza avanzata dalla società civile raccolta da 'Riparte l'Italia' insieme a moltissime associazioni mi trova assolutamente favorevole. Occorre andare incontro alla richiesta di trasparenza che legittimante ciascuno avanza dal momento che andrà al voto per scegliere chi guiderà intere comunità cittadine per i prossimi anni. Personalmente ho già siglato un patto della trasparenza, e ritengo che questa campagna in cui si invita a pubblicare, tra l'altro, il proprio curriculum ed eventuali conflitti d'interesse, vada nella giusta direzione: quella che a Latina per troppi anni è stata snobbata. Ed i risultati, purtroppo, sono sotto gli occhi di tutti i cittadini. Corruzione, clientelismo, conflitti d’interessi e guai giudiziari devono rimanere fuori dalle amministrazioni e dalle elezioni". Dall'iniziativa a carattere nazionale al "modello" Latina segnato negli anni come evidenziato da Forte da un trend che rispetto alla trasparenza è sarebbe andato nella direzione opposta. Da piccoli e semplici dettagli come la pubblicazione di un curriculm ad altro. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400