Anziché rispettare la misura di prevenzione della sorveglianza speciale a cui è sottoposto, con tanto di obbligo di soggiorno, un 31enne la notte scorsa è entrato in un locale del centro di Latina ed ha aggredito verbalmente il titolare dell'attività. Quest'ultimo ha chiesto l'intervento dei carabinieri e i militari del Norm hanno denunciato il sorvegliato speciale, G.M. le sue iniziali.