Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

.




Sequestrato un altro stabilimento al Lido
0

Stabilimenti balneari, il Comune frena sulle demolizioni e annulla le ordinanze

Latina

Dopo lo stop del Tribunale del Riesame e dei giudici amministrativi a sequestri e demolizioni, anche il Comune di Latina frena sugli abbattimenti degli stabilimenti balneari. Il dirigente del servizio gestione e assetto del territorio, Giovanni Della Penna, ha annullato in autotutela, sostenendo che il rischio era di portare avanti atti viziati tanto nella forma quanto nella sostanze, cinque ordinanze di demolizione emesse lo scorso 10 maggio, a carico della società Winsea srl, che gestisce il Lido di Altea, della Compagnia Mediterranea srl, che gestisce il Lido Circello, della Sea Angel's, che si occupa del Lido Novilè, della ditta di Tullio Sorrentino per il Lido dei Laghi e di Silvio Bersani per il Lido del Sandalo. Provvedimenti subito comunicati alla Procura della Repubblica, alla Polizia locale, ai forestali del Nipaf, all'avvocatura comunale e all'ufficio comunale demanio marittimo. Un altro punto a segno per i balneari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400