"Sei forte papà". Nell'abbraccio tra Damiano Coletta e il figlio c'è un pezzo della vittoria del candidato a sindaco di Latina Bene Comune. E' passata la mezzanotte quando arrivano i primi risultati ufficiali che non lasciano spazio a ribaltoni o a sorprese. Coletta è il nuovo sindaco di Latina e scoppia una festa grandissima che coinvolge tutti, anche gli automobilisti che suonano i clacson. Coletta viene portato in trionfo, la sua è più di un'impresa, più di un sogno. La gente in corteo con lui in testa si dirige in Comune dove avviene il passaggio di consegne con il commissario Giacomo Barbato, Coletta non si affaccia dal balconcino ma scende le scale del palazzo comunale che per l'occasione hanno un tappeto rosso nuovo di zecca. Migliaia e migliaia di persone hanno tutti il telefono in mano e vogliono immortalare un momento storico per la città, la gente lo acclama, lui scende prende il megafono e gli occhi brillano di felicità. "Questa è la vittoria di tutti voi". Latina, la festa è qui.