Bloccato dai carabinieri mentre era alla guida di un'auto, perquisito e trovato in possesso di droga, Cosimo Rositano, 32 anni, di Latina, è stato condannato oggi dal giudice Pierpaolo Bortone a 2 anni e 9 mesi di reclusione. I militari, dopo aver fermato l'imputato il 25 marzo scorso, perquisirono anche l'abitazione del latinense, trovando e sequestrando un fucila da caccia calibro 12, con matricola abrasa, 151 grammi di cocaina e 18 grammi di marijuana, oltre a 18 cartucce calibro 12.