Il primo giorno di scuola per gli studenti del corso musicale del liceo Manzoni è stato diverso da quello di tutti gli altri. Un giorno per ricordare, per salutare e tenere ancora un po’ in classe Andrea Di Gioia, il quindicenne morto il 13 agosto scorso in seguito ad un terribile incidente stradale avvenuto sulla Cisterna-Campoleone. Andrea frequentava appunto il liceo ad indirizzo musicale al Manzoni e all’apertura dell’anno scolastico non ha potuto esserci. I suoi compagni di corso e gli insegnanti lo hanno ricordato con uno striscione davanti ai cancelli «Ciao Andrea». E poi magliette bianche con il suo nome e il passaggio di un ultraleggero poco prima del suono della campanella.

(Articolo completo su Latina Oggi del 14 settembre 2016)