Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




Documenti falsi e tentata truffa, arrestato
0

Tentata truffa alle Poste, l'arrestato messo all'obbligo di dimora a Giugliano

Latina

Obbligo di dimora a Giugliano, in provincia di Napoli, per il 55enne campano arrestato dalla Polizia, nello scorso fine settimana, con le accuse di detenzione di documenti di identità falsi e tentata truffa. A disporre la misura cautelare per Giuliano Petito è stata il giudice Silvia Artuso che, accolta la richiesta di termini a difesa, ha poi rinviato il processo con rito direttissimo a febbraio. Petito si era presentato negli uffici postali di via Toti, chiedendo di poter ottenere il rimborso Irpef con una documentazione che sembrava all'apparenza perfetta. Gli agenti della squadra volante lo hanno però arrestato dopo una segnalazione arrivata da un dipendente al 113, resosi conto che qualcosa nei documenti esibiti dal campano non andava. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400