Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




La classica non conosce confini: al Ribbon Federico Albanese

Il compositore Federico Albanese

0

La classica non conosce confini: al Ribbon Federico Albanese

Terracina

Il 30 settembre il concerto del compositore che, sulla scia di Einaudi, con il pianoforte ha rotto i recinti grazie all'elettronica

Solo a guardare le date dei concerti sul suo sito Internet, si comprende quale respiro europeo Federico Albanese, giovane compositore italiano di stanza a Berlino, sia riuscito a dare alla sua musica. Regno Unito, Germania, Grecia, Francia, Danimarca. E, ovviamente, Italia.

Classe ‘82, Federico Albanese, milanese di nascita, è ormai annoverato tra i principali esponenti di quel genere musicale definito “neoclassica”, una variante di quella grande fucina che è la musica contemporanea. Strumento classico per eccellenza, il suo pianoforte, sottoposto all’impeto sperimentale che Albanese mostra di soddisfare esplorando, con un’altissima abilità di esecuzione mutuata dagli studi classici, i confini dell’elettronica, considerato quasi uno strumento a sé.

Quello che ne esce è un suono nuovo, votato a raccontare storie, riprodurre atmosfere e musicare spazi, in una parola a suscitare emozioni. Ci riesce, Albanese, al punto che il suo primo lavoro, “The Houseboat and the moon”, uscito per Denovali nel 2014, è considerato uno dei migliori dischi del genere, perfetto equilibrio tra emotività e gusto estetico, melodia e ricerca sonora, classicismo e contemporaneità. Non a caso Albanese ha composto colonne sonore, prestato la sua opera per spot, sfilate di moda, visual art. E questo perché la sua musica si presta bene al racconto, al movimento, all’immagine, diventa parte integrante di sceneggiature.

Ospite già nel 2014 a Terracina nella rassegna “Tracce”, Albanese torna il 30 settembre per un concerto al Ribbon Club, tappa di un fitto tour per presentare il suo ultimo lavoro “The Blu Hour”, che segna un ulteriore progresso nella ricerca di questo giovane compositore. In questi mesi sta incantando i palcoscenici di tutta Europa, dopo aver conquistato Berlino, città eletta da Albanese per dedicarsi all’arte. L’apertura porte al Ribbon Club di Terracina è alle ore 21, per chi è interessato a fare un aperitivo. A seguire ci sarà il Dj Set di Massimiliano Troiani. Per informazioni 3939756398.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400