Parla due lingue Costantino Di Silvio: italiano (stentato) e rom. E così quando deve trattare argomenti delicati con Salvatore Travali, tipo la «sfida alla polizia», alterna lo slang. Però le frasi che lo accreditano come capo sono italianissime e stanno tutte negli atti raccolti dalla Procura. Sostanzialmente Cha Cha è famoso per un paio di sue caratteristiche: è uno zingaro ma ha amici potentissimi, perfino parlamentari; è temuto di suo perché ha il controllo di altri criminali «di spessore».

Cha Cha è
considerato il capo
della banda
sgominata ieri dalla
squadra mobile.