Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




Polizia di Stato all'opera
0

Truffata con
un finto incidente

Latina

Ieri mattina un’altra anziana è finita nella rete di truffatori senza cuore, raggirata con un racconto struggente che l’ha messa in apprensione fino al punto di sborsare una somma credendo così di aiutare il nipote. Anche questa volta la vittima è stata raggirata da veri e propri professionisti delle truffe che non si sono semplicemente presentati alla porta di casa sua. Seguendo un copione ben collaudato, infatti, hanno prima telefonato raccontandogli una storia inventata.


L’anziana donna si è sentita dire che il nipote aveva subito un incidente stradale era erano necessari dei soldi, tanti, per tirarlo fuori dai guai. Ascoltate quelle parole, la poveretta si è preoccupata di aiutare il giovane e così ha controllato quanti soldi avesse in casa. Dall’altra parte del telefono non potevano che dirle che il denaro era sufficiente e le hanno comunicato che avrebbero mandato qualcuno a prelevare i contanti.
In viale Carturan si è presentata una persona distinta alla quale la vittima ha consegnato 3200 euro pensando di risolvere un problema al nipote. 

Non è la prima volta che nel capoluogo si registrano raggiri di questo genere e gli agenti della Squadra Volante, intervenuti dopo la chiamata al 113, stanno dando la caccia a quella che viene considerata una banda di specialisti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400