Oggi, o al massimo domani si conoscerà la decisione dei giudici del Tribunale del Riesame di Roma per gli ultimi indagati dell’inchiesta Don’t Touch che hanno presentato ricorso e che hanno impugnato l’ordinanza di custodia cautelare emessa lo scorso 12 ottobre dal gip del Tribunale Giuseppe Cario. Il termine per il deposito del dispositivo scade infatti il 7 novembre. Hanno chiesto l’annullamento del provvedimento restrittivo o una misura cautelare meno afflittiva i fratelli Angelo e Salvatore Travali e poi Francesco Viola, Antonio Giovannelli e Antonio Neroni, conosciuto come «Caniggia».

Le difese hanno
chiesto l’annullamento
per Travali, Viola,
Neroni e Giovannelli.

Ti potrebbe interessare