Revocato lo sciopero con astensione dagli straordinari da parte dei lavoratori di Latina Ambiente, che da 48 ore stanno cercando di recuperare il tempo perduto con una raccolta che vede impegnati anche di notte uomini e mezzi. La situazione in città era diventata insostenibile dopo che lo stato di agitazione all’interno della spa che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti aveva indotto una parte dei dipendenti a rifiutare i turni di straordinario. 

Dal primo gennaio
un nuovo gestore
Garanzie di assorbimento solo
per i dipendenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA