Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




Primarie Pd, Forte alza i toni: "Non abbiamo bisogno di gente di destra per vincere"
0

Primarie Pd, Forte alza i toni: "Non abbiamo bisogno di gente di destra per vincere"

Latina

"Non abbiamo bisogno di persone che sono più a destra della destra che ha governato Latina fino a oggi, per vincere". Il candidato sindaco alle primarie del Pd Enrico Forte ieri, nel corso dell'evento Latina Trasparente organizzato da Giorgio De Marchis, Fabrizio Mattioli e Matteo Palombo, ha alzato i toni del dibattito, sfidando apertamente l'altro candidato, Paolo Galante. Forte ha puntato sull'orgoglio "dell'appartenenza a una tradizione e ad una classe dirigente che è espressione del Partito democratico. A queste Primarie - ha aggiunto il candidato - con me c'è una comunità che è orgogliosa della sua storia e che crede di avere le capacità e le risorse proprie per vincere la sfida elettorale del 2016. La vera svolta è il Pd. Non abbiamo bisogno di gente di destra per vincere. Chi votava a destra sceglierà chi sa offrire la proposta migliore e quella proposta è solo del Pd. Il civismo che serve solo a tranquillizzare qualche coscienza o chi si inventa civico solo per far dimenticare il suo passato, è dannoso". 

L'evento, che si è svolto allo Stoà di Latina, ha visto partecipare gli ex consiglieri comunali del Pd De Marchis e Mattioli che hanno scelto di sostenere Forte alle primarie di domenica 22 novembre. "Tante persone, tanta buona politica. Da qui deve ripartire Latina - ha detto Giorgio De Marchis - Noi abbiamo scelto la politica perché dobbiamo essere fieri della nostra storia e delle nostre capacità". De Marchis, così come Mattioli, fino a qualche settimana fa erano schierati con Galante. Poi hanno cambiato idea. "Abbiamo fatto delle valutazioni e scelto l'opzione politica rispetto a quella di puntare su un candidato estraneo alla nostra tradizione".  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400