Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




Si riparte  col verde
0

Verde, pronto il bando

Latina

Ci vorranno quasi 300mila euro per sistemare il verde pubblico in città, nei borghi e nelle scuole. Lo ha messo nero su bianco il Comune di Latina attraverso il bando appena pubblicato e relativo all'assegnazione della manutenzione dei giardini monumentali e ornativi. Una spesa iniziale (il costo si riferisce infatti alle esigenze dell'anno in corso) pari a 262mila 753 euro che sarà suddivisa in tre lotti: verde pubblico del centro urbano, quasi 150mila euro di previsione; verde della scuole nei borghi, quasi 65mila euro; verde pubblico delle scuole del centro,quasi 50mila euro.

La ditta dovrà portare
a termine i lavori entro
novanta giorni.

Insomma, le risorse stanziate dall'amministrazione comunale serviranno per sistemare un po' i tappeti erbosi, gli alberi, i cespugli e le siepi, ma anche per la manutenzione delle strutture ludiche presenti nei parchi comunali. Entro novanta giorni dall'assegnazione dell'appalto, la ditta che si aggiudicherà i lavori dovrà portarli a termine. Si tratta di uno dei primi provvedimenti del piano del commissario straordinario, Giacomo Barbato, attraverso i quali far ripartire il settore del verde pubblico in città. Qualche mese fa, nella proposta di delibera relativa al programma triennale dei lavori pubblici 2015/2017, erano infatti contenuti tutti gli interventi che l'amministrazione comunale intende sviluppare nel corso del 2015.

Tra i tanti interventi previsti c’è, appunto, l'affidamento dei servizi manutentivi del verde pubblico per questi ultimi mesi del 2015. Serviva un piano, erano necessari interventi mirati, sostanziosi, soprattutto dopo un’estate caratterizzata dall'impossibilità da parte dell'amministrazione di gestire alla meglio il problema a causa della carenze di risorse economiche a disposizione. L’ufficio Gare e Contratti ha messo a punto ad ottobre questo bando che dovrebbe limitare i problemi legati alla manutenzione del verde. In realtà il Comune aveva previsto di spendere più di mezzo milione di euro, ma è chiaro che l'idea è quella di preparare un secondo bando dello stesso importo per proseguire l’opera manutentiva anche nei prossimi mesi. 

Gli obiettivi restano comunque quelli contenuti nel piano triennale approvato nei mesi scorsi: la riqualificazione degli arredi urbani di via don Morosini: la previsione contenuta nel nuovo piano è di 245mila euro all’anno per i prossimi tre (2015, 2016 e 2017). Altri interventi riguarderanno la gestione integrata dell'arenile di Foceverde, 200mila euro previsti, ed altri 70mila euro per il Parco Onda Verde, un altro progetto mai realizzato. Nel piano ci sono anche risorse destinate alla tutela ambientale: 152mila euro per i sistemi di fitodepurazione sui canali esistenti lungo la fascia costiera del lido di Latina. Per quanto riguarda la riqualificazione del Parco Mussolini, i cosiddetti “giardinetti”, sono stati invece previsti soltanto 150mila euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400