Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

.




Interdetto il campo di calcio di Tuma e Cha Cha
0

Ex Fulgorcavi e Campo Boario, le riforniture idriche erano abusive... almeno fino a ieri

Latina

Chi pagava i consumi d’acqua dell’impianto sportivo della ex Fulgorcavi? La risposta è nessuno, visto che la struttura sportiva fino a ieri è sempre stata sprovvista di un contatore idrico. Anche se a dirla tutta, è presumibile che i consumi sostenuto alla ex Fulgorcavi andassero registrati sotto la voce «perdite di rete», e dunque caricati sulle bollette dell’intera utenza del bacino Ato 4, visto che tutta l’acqua che esce dalle fonti di approvvigionamento viene comunque pagata, anche quella che si perde per strada.
Ma adesso la cuccagna è finita: ieri mattina personale di Acqualatina e del Comune, accompagnato dai carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando provinciale, ha provveduto ad installare un contatore sulla conduttura che serve l’impianto sportivo di Borgo Piave. Così avveniva anche a Campo Boario.

I dettagli ora in edicola con Latina Oggi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400