Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




I carabinieri del Nas hanno condotto un’operazione in tutta Italia nei panifici
0

Sostanze dopanti: l'operazione "Hard Trainer" di Bologna tocca anche la provincia pontina

Latina

Alle prime luci dell’alba della giornata odierna, i Carabinieri del Nas di Bologna, collaborati da personale dei Nas di Parma, Milano, Roma, Latina, Livorno, Cagliari e Viterbo e dai militari dei Comandi Provinciali Carabinieri di Bologna, Ferrara,Modena, Roma, Milano, Massa Carrara, Rieti, Latina e Cagliari. Un totale di 55 perquisizioni tra cui anche alcune attività delle provincia a conclusione di un’articolata e complessa attività di indagine iniziata nel 2014 per traffico di sostanze illecite tra cui il nandrolone. L’operazione Hard Trainer ha consentito di trarre in arresto 2 persone per reati inerenti il commercio illegale di farmaci ad azione anabolizzante e spaccio di farmaci ad azione stupefacente e di deferire 10 soggetti in stato di libertà. Nel corso delle 55 perquisizioni nel complesso operate in Emilia Romagna, Lombardia, Toscana, Lazio e Sardegna, con l’impiego di 100 Carabinieri dei Nas e dell’Arma Territoriale, sono state sequestrate oltre 9000 compresse e 700 flaconi di farmaci dopanti e stupefacenti, con varie denominazioni commerciali, contenenti, quali principi attivi, NANDROLONE, OXANDROLONE, ANASTROZOLO, CLOMIFENE, TESTOSTERONE e GH (ormone della crescita).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400