Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

.




Acqualatina, è già crisi: si dimettono in due tra i nuovi nominati dai sindaci
0

Acqualatina, è già crisi: si dimettono in due tra i nuovi nominati dai sindaci

Latina

Due dei componenti del Collegio sindacale nominato ieri dall'assemblea dei soci di Acqualatina hanno annunciato oggi l'intenzione di non accettare la nomina e quindi di rassegnare le dimissioni. Si tratta della presidente Maria Grazia De Biaggio e del sindaco supplente Renzo Vecchi. 

La dottoressa De Biaggio ha inviato questa dichiarazione alla stampa: "A seguito delle dichiarazioni rese dalla Presidente della “Commissione per l’individuazione delle candidature finalizzate alla elezione dei membri di nomina pubblica del Cda e del Collegio sindacale di Acqualatina”, Carla Amici, in cui si afferma essere venuto meno “qualsiasi tentativo di valorizzare competenze e discontinuità in una logica di sistema valoriale in cui le persone e il merito siano gli elementi veramente differenziali rispetto al passato”, ho ritenuto opportuno non accettare la nomina a Presidente del Collegio Sindacale di Acqualatina". 

Renzo Vecchi, dal canto suo, ha detto di non voler accettare l'incarico in quanto un ruolo da "supplente" serve a fare curriculum e lui, da professionista affermato, non ha certo bisogno di questo. 

Ma queste dimissioni indicano anche un problema notevole dal punto di vista politico. De Biaggio era infatti considerata in quota a Fratelli d'Italia, mentre Renzo Vecchi era indicato come un professionista vicino al Nuovo centrodestra di Enrico Tiero. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400