Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Era ai domiciliari ma continuava a spacciare
0

Era ai domiciliari ma continuava a spacciare

Anzio, arrestato un 60enne

La Squadra Investigativa del commissariato di Anzio - diretta dall'ispettore capo Alfonso D'Agostino - ha messo a segno un'operazione conclusasi con l'arresto di un 60enne del posto, ritenuto responsabile dell'ipotesi di reato di detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti.

In particolare l'uomo, nonostante si trovasse ristretto ai domiciliari per fatti analoghi contestati dalla Procura di Roma, portava avanti una fiorente attività di spaccio al dettaglio: i poliziotti, quindi, hanno messo sotto osservazione la sua casa e l'altra sera sono intervenuti.

Durante il blitz, sono state ritrovate numerose dosi di cocaina ma anche diversi grammi di hashish e marijuana. In più, i poliziotti hanno trovato e sequestrato materiale per il confezionamento delle dosi, della mannite, un bilancino di precisione, tremila euro in contanti (ritenuti provento di una precedente attività di spaccio) e un blocco notes dove sarebbero stati annotati i nomi dei presunti assuntori con le cifre da saldare per l'ipotetico acquisto della droga.

Di conseguenza, l'uomo è stato arrestato e posto ai domiciliari fino a ieri mattina, quando è stato celebrato il rito direttissimo nel Tribunale di Velletri. A margine di questo processo, l'uomo è stato accompagnato in carcere per decisione del giudice competente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400