Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




Elezioni
0

Elezioni comunali, il racconto live: ballottaggio tra Procaccini e Corradini

TERRACINA

 

 

BALLOTTAGGIO - Come previsto al ballottaggio andranno Nicola Procaccini, che ha raccolto 9.281 voti (36,55%), ben il 10,095 solo con la lista Fratelli d'Italia, e Gianluca Corradini, che ha ottenuto 7.619 voti (30%), di cui il 16,16% con la lista di Forza Italia. Vittoria dunque dei partiti e battaglia tutta a destra. il democratico Alessandro Di Tommaso si è fermato a 5.194 voti (20,45%), il grillino Fabrizio Ferraiuolo a 1.227 voti (4,83%), Nardi a 883 voti (3,47%), Pernarella a 855 (3,36%) e Cerbo a 330 (1,29%). Le schede bianche sono state 151 (0,57%), quelle nulle 887 (3,35%) e quelle contestate soltanto 5 (0,05%).

ORE 9.45 - Aumenta il divario tra Procaccini (36,69%) e Corradini (29,08%). Di Tommaso resta dietro a 21,25%

ORE 7.10 - 
Scenario pressoché invariato a Terracina, dove Procaccini ha finora registrato il 34,95% delle preferenze, seguito da Corradini (29,71%) e poi da Di Tommaso (22,11%).

Ore 6.24 - Distacco sempre più netto tra Procaccini e Corradini. Giunti alla nona sezione scrutinata sulle 45 totali, si registra come il candidato di Siamo Terracina ha collezionato il 34,04% delle preferenze, mentre l'esponente di Forza Italia è fermo al 27,05%. Guadagna terreno Di Tommaso, ora al 25,24%, mentre restano bassi Ferraiuolo e Pernarella, rispettivamente al 4,63% e 4,28

ORE 3.35 - A metà delle sezioni scrutinate (23 su 45) la situazione è la seguente: il candidato Nicola Procaccini (Fratelli d'Italia, Noi con Salvini, lista Sciscione, Procaccini sindaco, SìAmo Terracina) 35,03%; Gianluca Corradini (Forza Italia, Pri, Cittadini della Mia Terracina, Corradini sindaco, Terracina Nostra, Idea Terracina-Cuori Italiani) 31,64%; Alessandro Di Tommaso (Pd, Terracina 2026, Insieme a Te) 20,86%; Fabrizio Ferraiuolo (M5S) 4,85%; Agostino Pernarella (Il Sestante, Res) 3,43%, Stefano Nardi (Alba Serena) 3,01%, Salvatore Cerbo (lista Cerbo) 1,19%.

ORE 1.45: testa a testa tra Procaccini e Corradini ultimato lo scrutinio. In due seggi su 45 il primo è a 316 voti (32,61%) e il secondo a 306 voti (31,57). A seguire Di Tommaso con 203 voti (20,94%) Nardi con 60 voti (6,19%) Ferraiuolo con 39 voti (4,02%) Pernarella con 30 voti (3,09%) e Cerbo con 15 voti (1,54%)

ORE 23 AFFLUENZA DEFINITIVA: al voto si sono recati 26427 elettori, il 71,42% meno che alle precedenti elezioni quando la percentuale era stata del 76,95%

L'AFFLUENZA ALLE 12 E ALLE 19

L’affluenza alle ore 19 è stata del 54,79%, per 20.273 votanti. Quella registrata alle ore 12 è stata del 23,42%, con 8.668 votanti. 

CHI SONO I CANDIDATI A SINDACO

Sette i candidati che si sfidano per diventare sindaco a Terracina. Il centrosinistra ha candidato Alessandro Di Tommaso, ex consigliere comunale del Pd sostenuto anche dalle liste Terracina 2026 e Insieme a Te. La destra presenta diversi candidati: Nicola Procaccini, ex sindaco fino al maggio del 2015, appoggiato da FdI, Noi con Salvini, le liste civiche Sciscione sindaco, SìAmo Terracina e Nicola Procaccini sindaco; Gianluca Corradini, candidato di Forza Italia e ex assessore, ha il sostegno del Partito repubblicano e delle civiche  e altre liste civiche, l’ex sindaco Stefano Nardi, con la lista Alba serena. Di pura matrice civica sono invece i candidati Agostino Pernarella, sostenuto dalle liste Il Sestante e Res, e Salvatore Cerbo, con la sua omonima lista civica. Infine concorre il candidato del Movimento 5 Stelle Fabrizio Ferraiuolo.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400