Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

.




Pugni e sediate per il contoSei giovani devastano un locale
0

Arancia meccanica in villa. Donna presa a pugni in faccia dai ladri

Cori

Era sola in casa, il figlio era uscito con degli amici. Stava già dormendo profondamente la proprietaria di un casale nelle campagne di Cori quando è stata svegliata da alcuni rumori provenienti sia dall’esterno che dal rustico porticato che si trova sotto l’abitazione e, soprattutto, dall’abbaiare del cane.  La donna, 51 anni, prima di allertare una qualche forza dell’ordine, ha deciso di uscire da sola per controllare. Ha aperto la porta di casa, ha acceso qualche luce esterna ed è scesa. A quel punto è stata aggredita da almeno due uomini che si erano nascosti. Uno di loro le ha subito sferrato due pugni al volto tramortendola e facendola cadere a terra. Dopo qualche istante la povera donna ha ripreso conoscenza, si è tirata su, è rientrata in casa e a quel punto ha chiesto aiuto. Il personale del 118 l’ha trasferita al pronto soccorso dell’ospedale di comunità di Cori.

I dettagli nell'edizione odierna di Latina Oggi del 4 giugno 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400