Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




Valvisciolo in festa per Sant'Antonio
0

Valvisciolo in festa per Sant'Antonio

Sermoneta

In pieno svolgimento i festeggiamenti nell'Abbazia

Dalla giornata di ieri, la comunità di Valvisciolo - e quella di tutta Sermonetà - è in festa per Sant’Antonio da Padova, la cui ricorrenza liturgica è fissata al 13 giugno. In particolare, gli eventi sono curati dall’associazione culturale “Abbazia di Valvisciolo”, che dal 2012, con il suo presidente Roberto Massicci, è impegnata per ripristinare i tradizionali festeggiamenti in onore del Santo, venerato in tutto il mondo.

«Come nelle ultime edizioni le attività inizieranno il giovedì (ieri, ndr) e termineranno domenica. L’intenzione ultima della festa, che prima di tutto è motivo di incontro sacramentale con il Signore ha evidenziato il Priore, Padre Massimo Marianella - vogliamo sia anche motivo di incontro e di condivisione tra i fedeli, espressione delle varie realtà che gravitano intorno alla stessa e frutto del lavoro e della collaborazione di tutti».

Intenso il programma dei festeggiamenti, che coinvolgeranno sia adulti che bambini.
In realtà, però, il vero fulcro dei festeggiamenti si avrà domenica, quando - al mattino - andrà in scena il raduno delle Fiat 500. Alle 15.30, invece, sarà inaugurata la Mostra “Natale Agostini, la forma e la materia. Percezioni, introspezioni, percorsi di un artista nell’ombra” a cura di Sonia Testa; l’esposizione sarà visitabile nella Sala del Capitolo dell’Abbazia stessa. Alle 18, in piazza Caracupa, sarà celebrata la Santa Messa; subito dopo, si snoderà la Solenne Processione con la statua e la reliquia del Santo, che faranno ritorno nell’Abbazia. Al termine tradizionale distribuzione di zuppe locali offerte dalle parrocchiane.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400