Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




Borgo Cimerone nel degrado, la denuncia di Ambrifi
0

Borgo Cimerone nel degrado, la denuncia di Ambrifi

Sonnino

Zanzare e ratti si nascondono nell'erba alta

Ancora una denuncia del commissario cittadino della sezione Udc di Sonnino, Claudio Ambrifi, sulla situazione di degrado in cui versano alcune zone del centro collinare ausono.

Nello specifico, l’esponente scudocrociato sonninese si sofferma sull’area urbana, adiacente alle abitazioni e la scuola dell’infanzia ed elementare di Borgo Cimerone. Ambrifi lamenta il mancato taglio dell’erba e delle sterpaglie che, allo stato attuale contribuirebbero «a creare potenziali focolai di nidificazione per zanzara tigre, zecche o altre specie di insetti vettori che, uniti alla compresenza di rifiuti ingombranti, dove trovano rifugio rettili e roditori, comportano seri rischi di igiene e salute a tutti i cittadini residenti e a tutti coloro che per un motivo o l’altro frequentano quell’area cittadina».

Quel luogo – a suo dire – è diventato un habitat naturale di «insetti e ratti», che compromette «la vivibilità della popolazione residente per rischio di gravi malattie», ledendo, oltretutto, anche l’ambiente attiguo al centro urbano. Non a caso, l’area in questione è situata a pochi metri dal corso principale che porta alla piazza centrale del paese. Insomma, i disagi non mancano e la paura di incorrere in qualche puntura o morso crea nel cittadino maggiori preoccupazioni. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400