Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Multe fatte con l'autovelox, il Comune pronto a riscuotere
0

Multe fatte con l'autovelox, il Comune pronto a riscuotere

Roccasecca dei Volsci

L'impegno dell'ente

A Roccasecca dei Volsci c’è un autovelox sulla superstrada Prossedi-Terracina ad alcune centinaia di metri (lato destro, direzione Prossedi) dallo svincolo per accedere alla Provinciale che porta nel piccolo centro collinare ausono. Bene, dando una scorsa all’Albo Pretorio online del Comune ausono ci si accorge, leggendo la determina 59 del 22 novembre, firmata dal responsabile dell’Area di vigilanza, che “occorre procedere alla riscossione coattiva dovuta per sanzioni amministrative relative ai verbali di cui al servizio di rilevazione automatica della velocità mediante autovelox per l’anno 2015 e residui anni precedenti, che risultano non pagati o pagati anche parzialmente, oltre il termine previsto dalla legge, per il pagamento in misura ridotta in base alle norme previste per le ingiunzioni e procedure esecutive”. Il Comando di polizia municipale, a questo proposito, ha provveduto alla redazione di un ruolo per la riscossione coattiva delle sanzioni amministrative per ben 1.720 verbali al Codice della strada per un importo complessivo di 585.097,71 euro.

Essendo la procedura relativa alle notifiche dei verbali al Codice della strada stata “rigorosamente osservata” non si spiega il mancato pagamento. E allora, a questo punto, il Comune, come da accordi, si rivolge al concessionario, dopo aver predisposto il ruolo coattivo. Come detto, si tratta di sanzioni relative all’anno 2015 e ad alcuni residui del precedente. Naturalmente, la somma di 585.097,71 euro è comprensiva del recupero spese e maggiorazioni di legge. Infatti, i titoli di credito ammontano esattamente a 485.291,73 euro, cui si aggiungono 27.920 euro per le spese e 71.885,98 quale maggiorazione dell’importo. Il tutto, ovviamente, secondo quanto disposto dalla Legge 689 del 1981. A questo punto le carte passano al concessionario dell’autovelox Abaco SpA per la relativa riscossione coattiva. Al Comune non resta che aspettare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400