Un bel regalo di Natale per il Comune di Prossedi, indubbiamente. Il comandante della polizia municipale, Domenico Mandatori, infatti, ha accertato il mancato pagamento di alcune sanzioni amministrative per violazioni al Codice della Strada, relative addirittura al 2012, malgrado alcuni automobilisti abbiano, in proposito, ricevuto ingiunzioni di pagamento da parte della Prefettura di Latina. Si tratta di 107 multe, scaturite dal controllo della velocità, quasi tutte lungo il tratto prossedano della 156 dei Monti Lepini, effettuato con Velox mobile. Per il recupero delle somme dovute (49.204,28 euro) - 26.862 euro per 107 infrazioni, cui si aggiungono 21.262,10 euro per maggiorazione e 1.080,18 euro per spese - la polizia municipale di Prossedi sta predisponendo il previsto ruolo per le infrazioni accertate, multate e non saldate, che dovranno essere ora pagate in soluzione unica al concessionario per il Servizio riscossione tributi: Equitalia Spa.