È stata ritrovata nella tarda mattinata di ieri in spiaggia dagli agenti della Polizia Locale di Nettuno, una tartaruga marina Caretta Caretta. L'esemplare, ormai abbastanza diffuso nelle acque del Mediterraneo, era però ormai privo di vita a causa di una profonda ferita. A causarne la morte, con tutta probabilità, l'elica di un motoscafo di passaggio lungo le coste nettunesi. Per la tartaruga, quasi tagliata in due dall'impatto, non c'è stato quindi più nulla da fare.

Tra l'altro, ritrovamenti simili - sulle nostre coste - sembrano essere divenuti sempre più frequenti.