Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

.




Numeri civici, parte la class action guidata da Eufemi

L'intervento di Eufemi di oggi pomeriggio

0

Numeri civici, parte la class action guidata da Eufemi

Nettuno

L'iniziativa annunciata e avviata in occasione dell'inaugurazione della sede elettorale

Una class action per chiedere al Comune di farsi carico del pagamento di tutti gli oneri del servizio di revisione della numerazione civica di Nettuno, inclusa la tanto contestata apposizione delle nuove "mattonelle" sui muri della città.

E' questa l'iniziativa annunciata e avviata dal candidato sindaco Carlo Eufemi, in occasione dell'apertura della sede elettorale di via Napoli, a due passi da piazza Cesare Battisti e dal palazzo comunale.

"In questi giorni i cittadini di Nettuno stanno ricevendo avvisi di pagamento per il servizio dei numeri civici. Dovranno pagare non solo la mattonella ma tutti i costi del servizio, non richiesto e probabilmente non prioritario. Tutto ciò sta provocando una giusta ribellione da parte dei cittadini - ha dichiarato Eufemi - Per questo lanciamo un'iniziativa popolare, a un'azione che va contro il popolo il popolo deve rispondere: organizzandosi. Chiavetta dichiarò che i cittadini non avrebbero dovuto pagare niente e questo fu un atto di indirizzo politico che gli uffici avrebbero dovuto seguire. La nostra iniziativa consiste nell'avvio di una petizione popolare, per la quale occorre raccogliere migliaia di firme. Una class action civile popolare e politica".

Eufemi ha indirizzato la petizione al commissario prefettizio, chiedendo al Comune di farsi carico degli oneri del servizio.

"Qualora questo non succedesse - ha aggiunto Eufemi - mi assumo fin d'ora un impegno: da sindaco, la prima deliberazione dopo gli adempimenti di rito sarà volta a disapplicare il pagamento di questo importo che è stato messo a carico dei cittadini".

Le firme si potranno apporre nei moduli preparati dalla coalizione presso la sede di via Napoli, nei gazebo che saranno nei quartieri e al centro della città durante i fine settimana.

La prima firma è stata apposta dallo stesso Eufemi durante l'inaugurazione della sede elettorale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400