Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

.




Pellegrinaggio del Corpo di Santa Maria Goretti, definito il programma
0

Pellegrinaggio del Corpo di Santa Maria Goretti, definito il programma

Nettuno

Quattro giorni di grande festa nella Parrocchia di Santa Barbara e nella Chiesa giubilare "Tenda del Perdono"

E' stato definito nel dettaglio, dalla Parrocchia Santa Barbara Vergine e Martire di Nettuno, il programma del pellegrinaggio del Corpo di Santa Maria Goretti nella Chiesa di via San Benedetto Menni e nella "Tenda del Perdono", la Chiesa giubilare scelta dal vescovo di Albano come "Segno speciale della Misericordia di Dio".

Le celebrazioni si concentreranno in quattro giorni, ossia dal 18 al 21 aprile 2016. 

In particolare, il Corpo della Santa – che morì il 6 luglio 1902 perdonando il suo aggressore Alessandro Serenelli proprio nella stanza d'ospedale che si trovava in corrispondenza della Tenda del Perdono – verrà accolto alle ore 18.00 del 18 aprile nell'area antistante alla scuola media “Ennio Visca” di via Olmata (inizio del territorio parrocchiale) per poi essere trasportato processionalmente nella Chiesa Giubilare “Tenda del Perdono”, dove verrà recitato il Santo Rosario. Successivamente, alle 18.45, la Reliquia sarà trasferita “a spalla” nella Chiesa parrocchiale di Santa Barbara Vergine e Martire, dove il Parroco Don Luca De Donatis celebrerà la Santa Messa solenne delle ore 19.00. Seguirà (alle 19.45) l'incontro con le Confraternite di Nettuno e Anzio.

La giornata del 19 aprile, invece, sarà aperta dal canto delle Lodi mattutine delle 8.30, seguite dalla Santa Messa celebrata alle ore 9.00 dal Vicario territoriale di Nettuno, Don Massimo Silla. A partire dalle 10.00, poi, gli alunni e i docenti delle Scuole Cattoliche di ogni ordine e grado di Nettuno e Anzio faranno visita al Corpo della Santa e saranno coinvolti in un momento di preghiera. Alle 12.00, poi, sarà cantato il Regina Coeli, mentre alle 15.00 sarà recitata la Coroncina alla Divina Misericordia. Un'ora dopo, alle 16.00, è previsto l'incontro per medici e operatori sanitari del territorio, tenuto da Fra' Giuseppe Magliozzi, storico dell'Ordine religioso dei Fatebenefratelli. Alle 17.00, invece, è in programma l'incontro con gli iscritti ai Centro sociali per Anziani di Nettuno e Anzio. Alle 18,30 – come di consueto – sarà recitato il Santo Rosario, seguito dalla Santa Messa delle ore 19.00, celebrata dall’Assistente Diocesano dell’Unitalsi, Don Carlos Tomé Hernandez. La giornata si chiuderà alle 19.45, con l'incontro coi Volontari della Misericordia, tenuto dal biografo di Santa Maria Goretti, il Passionista Padre Giovanni Alberti.

Il 20 aprile, come nel giorno precedente, alle 8.30 è in programma il Canto delle Lodi mattutine, seguito dalla Santa Messa delle ore 9.00 celebrata da Don Francesco Angelucci, Arciprete Parroco della Comunità dei Santi Giovanni Battista ed Evangelista di Nettuno. Alle 10.00, poi, sarà celebrata un'altra Santa Messa, stavolta dedicata ai rappresentanti delle Forze dell'ordine e dei militari di Nettuno e Anzio, oltre che del personale in congedo delle medesime forze, officiata da Padre Antonio Raaidy, Cappellano dell'Istituto per Ispettori di Polizia di Nettuno. Alle 12.00 in programma il canto del Regina Coeli mentre alle 15.00 ci sarà la recita della Coroncina alla Divina Misericordia. Dalle 16.00 in poi, grande appuntamento con la visita al Corpo della Santa da parte degli ospiti delle case di cura e di riposo della zona, oltre che degli infermi della Parrocchia; tale evento sarà seguito dal Santo Rosario delle 18.30 e dalla Santa Messa delle 19.00, celebrata dal Rettore del Santuario di Nostra Signora delle Grazie e Santa Maria Goretti, Padre Antonio Coppola, con le famiglie dei bambini battezzati nella Parrocchia di Santa Barbara V.M. La giornata si concluderà con l'Adorazione eucaristica comunitaria e la veglia di preghiera, in programma alle ore 21.00.

L'ultimo giorno di permanenza del Corpo di Santa Maria Goretti nella Parrocchia di via San Benedetto Menni 4 sarà ancora aperto dal Canto delle Lodi mattutine alle ore 8.30, seguito dalla Santa Messa celebrata da Padre Francesco Trani, Arciprete Parroco dei Santi Pio e Antonio di Anzio. Dopo la funzione religiosa, verrà esposto il Santissimo Sacramento, la cui reposizione è prevista alle 12.00 dopo il canto del Regina Coeli. Alle 15.00 spazio alla recita della Coroncina alla Divina Misericordia. Alle 16.00 ecco l'appuntamento con le religiose e le donne di Nettuno e Anzio, unitamente a coloro che fanno parte dell'associazione delle “Figlie di Maria” di Anzio, a cui Santa Maria Goretti venne iscritta poco prima della sua morte. Alle 17.30, invece, è in programma l'incontro coi catechisti, i bambini e i ragazzi della catechesi e i giovani. Subito dopo, alle 18.30, sarà recitato il Santo Rosario, mentre la Santa Messa solenne delle ore 19.00 sarà celebrata dal Vescovo della Diocesi di Albano, Monsignor Marcello Semeraro.
Alle ore 20.00, dopo la Santa Messa, il Corpo di Santa Maria Goretti sarà riportato nel Santuario di Nettuno con un grande Pellegrinaggio per le vie della Parrocchia e della città: dopo la partenza dalla Chiesa parrocchiale di via San Benedetto Menni, il pellegrinaggio percorrerà via Olmata, piazza Cavalieri di Vittorio Veneto, ancora via Olmata, via Carlo Cattaneo, piazza Giuseppe Mazzini, viale Giacomo Matteotti e piazzale San Rocco.

Durante il periodo di permanenza del Corpo di Santa Maria Goretti nella Parrocchia di Santa Barbara, la Chiesa parrocchiale di via San Benedetto Menni 4 e la Chiesa Giubilare “Tenda del Perdono” di via Orsenigo resteranno aperte ininterrottamente per tutta la giornata.

A disposizione dei fedeli, per le Confessioni, ci saranno i Padri Passionisti,
dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.00

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400