Con una determina datata 16 maggio e pubblicata nel bollettino della Regione Lazio di martedì, sono stati resi noti i progetti che sono stati ritenuti ammissibili ai finanziamenti previsti dai Por-Fesr del Lazio per le annualità 2014/2020.

In particolare, il direttore delle risorse idriche e della difesa del suolo - Mauro Lasagna - ha reso nota l’approvazione dell’elenco delle opere che potranno essere finanziate, tutte connesse con la messa in sicurezza e l’aumento della resilienza di quelle zone maggiormente esposte a rischio idrogeologico ed erosione costiera.

Nello specifico, per quanto riguarda la parte del litorale romano di nostro interesse, tre sono i progetti ritenuti ammissibili a finanziamento e riguardano le zone di Nettuno, Anzio e Pomezia.

Il servizio completo nell'edizione del 26 maggio 2016 di Latina Oggi, in edicola o in versione digitale