Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Ambiente e Sanità, le deleghe resteranno a Turano

Rodolfo Turano

0

Ambiente e Sanità, le deleghe resteranno a Turano

Nettuno

L'annuncio del candidato sindaco a poche ore dalla chiusura della campagna elettorale

A poche ore dalla manifestazione di chiusura della campagna elettorale, il candidato sindaco Rodolfo Turano (Sette civiche + Forza Italia) mostra di avere le idee chiare per il futuro.

"La rinascita di Nettuno è una priorità e come tale va affrontata. Partendo dal controllo di ogni atto amministrativo, questo sì, ma iniziando da subito a mettere in pratica ogni idea di governo già espressa nel programma".

Ma non è tutto. "Terrò per me - ha spiegato - la delega all'Ambiente e Sanità".

Il motivo è chiaro: "Sono i settori nei quali - spiega Turano- penso di poter dare un contributo importante".

Infatti, nel settore della Sanità, Turano, chirurgo in servizio all'ospedale Riuniti, non ha mai nascosto di voler farsi portavoce di battaglie con la Regione Lazio per evitare lo smantellamento del polo ospedaliero locale.

Sull'Ambiente invece la missione è un'altra: un porta a porta "spinto" in grado di ridurre i costi a carico dei cittadini e di eliminare le isole ecologiche sparse per la città. "Il rilancio turistico di Nettuno parte anche da queste piccole cose".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400