Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

.




Regione Lazio

La sede della Regione Lazio

0

Nuovo "no" per le terme di Anzio

Il fatto

Negato il consenso alla ricerca di acque termominerali

Ancora un "no" della Regione Lazio per un progetto termale da realizzare nella città di Anzio.

Dopo il diniego arrivato per le "Terme di Nerone" - che un privato voleva realizzare nella zona di Riserva della Torre, a Lavinio, la Regione ha negato il permesso di ricerca di acque termominerali a una società che voleva mettere in piedi un progetto nella zona di Tor Caldara.

In particolare, da Roma hanno evidenziato “il fattore di rischio, per la presenza di gas endogeni non è rimovibile, né prevedibile” e “i valori rilevati nell’area non consentono di escludere rischi per la salute pubblica”. Dunque, secondo la Regione è “sconsigliabile creare un futuro polo di attrazione per le persone, che di fatto aumenterebbe il rischio di incidenti, in quanto, i valori rilevati non consentono di escludere rischi per la salute pubblica”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400