Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




Due bombe carta contro il centro d'accoglienza dei migranti
0

Due bombe carta contro il centro d'accoglienza dei migranti

Nettuno

La scoperta dai responsabili della struttura, sul posto la polizia di Anzio

Il fatto risale alla notte scorsa, ma i responsabili del centro accoglienza per richiedenti asilo e - di conseguenza - la polizia di Stato, se ne sono accorti soltanto oggi.

Nello specifico, due bombe carta sono state lanciate contro il muro di confine del terreno su cui ricade la struttura del centro accoglienza di via Augusto D'Andrea, operativo da poco più di 48 ore, che divide il centro stesso da una vicina villa.

I responsabili del centro, stando a quanto appreso poco fa, hanno notato che il muro di cinta era annerito: di conseguenza, hanno avvisato la polizia, con il dirigente del commissariato, Antongiulio Cassandra, che è arrivato alla Zona Artigiana insieme alle Squadre Volante, Informativa e Scientifica.

Stando a quanto trapelato poco fa, sembrerebbe che ieri notte gli ospiti del centro, oltre che i responsabili, abbiano avvertito un paio di deflagrazioni ma, vista la concomitanza della festa patronale di Sant'Antonio Abate, a Tre Cancelli, pensavano fossero i fuochi d'artificio.

Purtroppo si trattava di ordigni: di conseguenza, la polizia sta indagando per far luce su quello che ha tutta l'aria di essere un atto intimidatorio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400