Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




"Lavoro per Nettuno nel MoVimento"

Piero Tirocchi

0

"Lavoro per Nettuno nel MoVimento"

L'intervento

Parla l'ex consigliere comunale e attivista a Cinque Stelle Piero Tirocchi

Non fa parte del Consiglio comunale e neppure della Giunta. Il suo lavoro, però, fin da quando era un esponente dell’opposizione a Chiavetta non si è mai fermato. Stiamo parlando di Piero Tirocchi, oggi attivista del MoVimento Cinque Stelle, che porta avanti il suo impegno per la città in cui vive da sempre.

«Lavoro per Nettuno nel MoVimento Cinque Stelle - ha affermato Tirocchi - Sono un attivista che, da tempo, ha posto in essere delle attività soprattutto di supporto ai dirigenti comunali, visto che sono loro che poi si trovano, nei fatti a gestire il Comune e i fondi che arrivano». È in tal senso che Tirocchi ci parla dei suoi cavalli di battaglia, quelli del recupero dei fondi finiti in perenzione nei meandri del bilancio regionale. «Grazie al lavoro effettuato coi dirigenti - ha aggiunto - è stato possibile recuperare diversi soldi e avviare le procedure per reperirne altri che sono fermi in Regione e che rischiano di essere persi».

Il riferimento è a delle risorse che già sono arrivate in Comune e che, presto, saranno utilizzate per sistemare alcune strade divenute impraticabili, ma anche ai fondi per l’emergenza abitativa, in parte sbloccati e in altra parte pronti per essere recuperati.

«Gli attivisti lavorano, ma anche la politica deve muoversi - ha concluso - Auguro ad Angelo Casto di essere il sindaco di Nettuno per i prossimi dieci anni. Ma voglio anche consigliare un paio di cose su cui intervenire: una è l’ambiente, facendo rispettare a pieno il bando e facendo luce sul caso dell’isola ecologica della zona Artigiana; la seconda riguarda il semaforo di via Cavour. è spento da tempo, forse basterebbe poco per riaccenderlo e riportare sicurezza in quell’incrocio».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400