Nelle scorse ore è arrivato il decreto del Prefetto di Roma che dispone il commisariamento straordinario dell'IPI, la società che svolge il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani a Nettuno.

In particolare, il Prefetto ha deciso di comissariare la ditta dopo la richiesta arrivata dal Comune di Nettuno, che si è mosso alla luce della conferma dell'interdittiva antimafia confermata dal Consiglio di Stato nel mese di luglio.

Tra l'altro, come appreso poco fa, domani l'amministrazione comunale di Nettuno - guidata dal sindaco Angelo Casto - avrà un incontro col nuovo management stabilito dalla Prefettura di Roma, che ha individuato come commissario straordinario il dottor Mario Moriconi di Roma.