Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Stava cannibalizzando un furgone sequestrato, arrestato

Le Volanti della polizia di Anzio

0

Stava cannibalizzando un furgone sequestrato, arrestato

Anzio - Aprilia

I fatti in un deposito giudiziario, in fuga altri due complici

Questa notte, ad Anzio, attorno all'una e mezza, la Volante del locale commissariato è intervenuta nel deposito giudiziario "Super Car" di via Zagarolo, giacché il titolare aveva segnalato la presenza di alcune persone sospette con torce in mano che si aggiravano nell'area di sua proprietà. La Volante, quindi, è arrivata sul posto e i poliziotti hanno scavalcato il muro di cinta, entrando e sorprendendo tre persone che, alla vista dei poliziotti in uniforme, hanno iniziato una rapida fuga a piedi nel deposito, tra auto e carcasse. Nel corso di questa fuga, uno di loro, nonostante si fosse nascosto sotto a una macchina, è stato bloccato e arrestato. Si tratta di un cittadino di origine romena, classe 1969, residente ad Aprilia.

I poliziotti, poi, sono tornati sul luogo della fuga e hanno notato che il trio - con due malviventi ancora in fuga - avevano già smontato vari pezzi da un furgone sequestrato, un Fiat Iveco Daily. Già staccati dalla scocca uno sportello, i fari, il parafango. Appena fuori dal deposito, poi, gli agenti hanno trovato un furgone di proprietà dell'arrestato, identico a quello che stavano cannibalizzando.

Di conseguenza, anche questo furgone è stato sequestrato.

Adesso l'uomo è accusato di tentato furto aggravato in concorso con persone ignote ed è trattenuto nelle camere di sicurezza del commissariato, in attesa del rito direttissimo che si terrà domani a Velletri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400