Mancano poche ore, a Nettuno, per l'ultimo dei funerali delle vittime del terremoto che, alle 3.36 di mercoledì 24 agosto, ha devastato Amatrice, Accumoli, Arquata e Pescara del Tronto.

In particolare, a partire dalle 15, la città darà l'estremo saluto a Fabio Graziani e Aurelia Daogaru, i due giovani coniugi periti sotto il peso delle macerie della casa dove si trovavano ad Amatrice.

Una Santa Messa, quella di oggi, che sarà contrassegnata dal lutto, dal dolore e dalla commozione; non mancherà, però, un pensiero di ringraziamento al Signore visto che il figlio della coppia, nove anni, è scampato alla tragedia.