"La squadra di giunta è al completo". Si apre così la comunicazione con cui il sindaco di Nettuno, Angelo Casto, ha dato notizia circa l'implementazione dell'esecutivo a Cinque Stelle con altri due assessori.

Alla squadra composta da Daniele Mancini, Nanda Salvatori, Giuseppe Aquino e Alessandra Biondi, si aggiungono Simona Sanetti - che si occuperà di servizi sociali, sport, turismo, spettacolo e personale - e Stefano Pompozzi, che si occuperò di urbanistica e lavori pubblici.

Un passaggio, poi, sul nuovo amministratore della Poseidon. "La proposta di nomina dell'avvocato Gianluca Cesarini, la cui nomina effettiva è giuridicamente sottoposta al CdA della Poseidon nei prossimi giorni - ha aggiunto il sindaco - rappresenta un altro valore aggiunto per la città e i cittadini. Auguro all'opposizione di fare un buon lavoro di censura nei nostri confronti, basato su fatti concreti, così come hanno dichiarato nei precedenti Consigli comunali, per aiutare la città a risollevarsi dalle macerie morali e fisiche da cui l'abbiamo ereditata. Noi stiamo già facendo la nostra parte e saremo, come ho promesso in campagna elettorale, come carri armati. Non ci faremo intimidire da nessuno poiché non abbiamo paura di niente e nessuno. Sappiamo di essere nel giusto, studieremo e ci sacrificheremo per ridare ai cittadini onesti la speranza di una Nettuno migliore".