La presunta ineleggibilità del sindaco di Nettuno, Angelo Casto, sarà al centro di un Consiglio comunale ad hoc.

L’assise civica, infatti, tornerà a riunirsi il prossimo 6 settembre, a partire dalle 19, proprio per discutere della questione sollevata da otto consiglieri di minoranza su nove.

In quell’occasione, la sala “Mario Centini” sarà sicuramente teatro di un aspro dibattito: da una parte i proponenti, che dovranno chiarire davanti ai cittadini il perché dei dubbi sorti circa la presunta ineleggibilità del sindaco; dall’altra Angelo Casto che, ovviamente, sarà chiamato a replicare alle accuse mosse dall’opposizione, dando rassicurazioni ai nettunesi circa la sua posizione.

Infine, sarà anche da capire per quale motivo Rodolfo Turano è stato l’unico della minoranza a non firmare la richiesta di Consiglio comunale.