Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




Casto: Sono eleggibile, lo dice la legge

Il Consiglio comunale di stasera a Nettuno

0

Casto: Sono eleggibile, lo dice la legge

Nettuno

Dibattito in Consiglio sulla questione sollevata da otto consiglieri di opposizione

E' durato un'ora e mezza il Consiglio comunale di Nettuno durante cui si è discusso della presunta ineleggibilità del sindaco Angelo Casto.

Dopo le comunicazioni sui nuovi assessori entrati in Giunta e le domande del consigliere Dell'Uomo al vice sindaco Mancini su un presunto abuso edilizio a lui contestato - smentito con carte alla mano dal numero due dei pentastellati - si è entrati nel vivo della discussione sulla presunta causa di ineleggibilità riguardante Casto.

E' stato il sindaco a chiarire il punto, riportando leggi e normative, che in sintesi sostengono come lui sia perfettamente eleggibile, oltre che compatibile. In sostanza, essendo lui un funzionario di polizia in servizio per un ufficio che dipende dalla presidenza del Consiglio dei Ministri, non avrebbe alcuna causa ostativa alla sua eleggibilità.

Sul fronte compatibilità - punto non richiesto dall'opposizione - Casto ha evidenziato come l'andare in aspettativa deve essere una sua scelta, non un obbligo imposto.

Diversi i componenti dell'opposizione che hanno preso la parola. Fra gli altri, i consiglieri Tomei e Alessandrini hanno specificato che se il sindaco avesse risposto dopo le sollecitazioni della stampa non ci sarebbe stato bisogno del Consiglio.

Dal canto suo, invece, Eufemi ha sottolineato come le procedure andranno avanti, dinanzi alle competenti autorità, perché secondo lui Casto non ha fugato i dubbi sollevati da parte della minoranza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400