«Forza Nuova si ritiene soddisfatta dell’impegno dell’amministrazione e dell’obiettivo raggiunto, pur ricordando che rimarremo vigili sulla felice conclusione della vicenda». Con queste parole, nelle scorse ore, Michela Ramaglioni, responsabile della federazione di Anzio-Nettuno di Forza Nuova, ha commentato l’iniziativa del sindaco neroniano, Luciano Bruschini, che con una lettera ha chiesto alla Madre generale delle Suore Carmelitane Teresiane la disponibilità a concedere - previo pagamento di un canone mensile - gli spazi del convento di San Giuseppe, a Lavinio, per realizzare delle aule scolastiche.

Un’iniziativa, quella del primo cittadino anziate, che arriva dopo le indiscrezioni emerse circa l’ipotetica apertura di un centro d’accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati politici proprio nell’istituto religioso e i due presidi organizzati da Forza Nuova per dire “no” all’arrivo dei migranti.

Resta ora da capire se la congregazione religiosa accoglierà la proposta del sindaco oppure risponderà in modo negativo.
Nei prossimi giorni, in tal senso, se ne saprà di più: il responso, però, dovrà essere celere poiché l’anno scolastico inizierà tra pochissimi giorni.