Nella giornata di ieri, a Nettuno, i genitori dei piccoli alunni della scuola dell’Infanzia “Fratelli Grimm” di via Aniene hanno incontrato il dirigente scolastico del secondo istituto comprensivo della città. Durante la riunione sono emerse ancora una volta le preoccupazioni dei papà e delle mamme per la staticità della scuola, a causa delle crepe presenti sia all’interno che all’esterno dello stabile; in più, i genitori hanno anche chiesto che i loro figli vengano spostati in altri plessi per consentire i lavori di messa in sicurezza della scuola.

La dirigente, rassicurando le famiglie, si è poi messa in contatto con l’amministrazione comunale e, come buon senso vuole, la soluzione è stata trovata: da lunedì i piccoli scolari di via Aniene saranno spostati in altri due plessi sempre afferenti all’istituto comprensivo con sede in via Canducci. Una parte dei bimbi andrà nel plesso di via dell’Olmo e un’altra parte in quello di via Capo Teulada.