Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




Presunta ineleggibilità del sindaco, udienza rinviata

Il sindaco Angelo Casto

0

Presunta ineleggibilità del sindaco, udienza rinviata

Nettuno

L'appuntamento del 5 dicembre a Velletri non sarà celebrato, i magistrati saranno impegnati con il referendum

L’udienza relativa alla presunta ineleggibilità del sindaco di Nettuno - Angelo Casto - sarà rinviata a data da destinarsi.

I giudici di Velletri, sollecitati dai consiglieri d’opposizione con un esposto, non si riuniranno nelle aule di Tribunale - salvo che per le udienze relative a imputati in stato di custodia cautelare - a margine di una decisione presa dalla Corte d’Appello di Roma per tutto il distretto.

In quel giorno, infatti, molti magistrati saranno impegnati nelle operazioni successive al voto per il Referendum e, di conseguenza, i Tribunali potrebbero avere una carenza di personale.

Tutto quanto previsto in quel giorno, dunque, sia in termini civili che penali, sarà rinviato a data da destinarsi.

Val la pena ricordare, in questa sede, che il sindaco di Nettuno ha più volte evidenziato come, a sua detta e con carte alla mano, non sussisterebbe ineleggibilità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400