Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




Polizia

Polizia di Stato all'opera

0

Minacciava e violentava la moglie: ora è in carcere

Anzio

Tra le accuse anche minacce e soprusi nei confronti della consorte e della figlia malata

È stata notificata l'ordinanza di custodia cautelare in carcere per un 68enne italiano che nello scorso ottobre è stato denunciato dalla moglie per ripetuti soprusi, minacce e anche violenze sessuali. La notifica, presentata dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Anzio - Nettuno, è scaturita dopo che l'uomo aveva iniziato ad abusare di alcolici, fino a diventare ogni giorno più violento nei confronti della moglie, con cui è sposato da 45 anni, e di una delle figlie affetta da gravi problemi di salute. Minacciate e percosse entrambe, in più occasioni l'uomo aveva costretto la moglie ad avere rapporti sessuali con il medesimo. Quello di ottobre, quando è stata sporta denuncia, era soltanto l'ultimo episodio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400