Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




Spari contro i migranti, la condanna del sindaco
0

Spari contro i migranti, la condanna del sindaco

Anzio, le parole di Bruschini

"Non ci devono essere alibi per un atto criminale vergognoso, compiuto da delinquenti, come quello di sparare contro un'altra persona che ha la colpa di avere un diverso colore della pelle. Esprimo la solidarietà della Città di Anzio al ragazzo coinvolto ed agli immigrati, ubicati ad Anzio dalla Prefettura di Roma, che rispettano le regole del vivere civile e le leggi dello Stato Italiano".

Sono queste le parole pronunciate poche ore fa dal sindaco di Anzio, Luciano Bruschini, che ha voluto condannare quanto accaduto nel pomeriggio di ieri nei pressi del Centro accoglienza di via dell'Armellino, dove una persona ignota ha esploso un colpo di fucile ad aria compressa da un'auto in corsa, colpendo alla testa uno dei rifugiati del centro presente nel giardino del villino destinato a Centro accoglienza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400